martedì 4 giugno 2013

04.06.2013 - UMANO GALATTICO GIALLO, KIN 112 - PORTALE DI ATTIVAZIONE GALATTICA


ORACOLO GALATTICO MAYA DEL GIORNO 04.06.2013
Giorno 8 dell'Onda Incantata del Serpente Magnetico Rosso, Umano Galattico Giallo, kin 112, Portale di Attivazione Galattica, giorno 6 della Dodicesima Luna dell'Anno della Tempesta Risonante Blu. Nel giorno 6 della Luna, Pacal Votan e sua moglie Bolon Ik incontrano l'Umano Giallo e attraverso il suo Libero Arbitrio scelgono di entrare nel Cubo del Guerriero - "Ogni volta che parte una luna di 28 giorni, inizia un percorso che noi umani facciamo quando nasciamo per imparare a camminare sulla terra. Al settimo giorno della luna, il cammino continua non più solo nell'esplorazione del mondo esterno e della sua memoria storica, ma anche in una introspezione interna. Con un atto di Libero Arbitrio possiamo entrare nel Cubo del Guerriero, dove abbiamo i 16 passi (dalla tribù 1 del Drago alla tribù 16 del Guerriero). Andiamo così a riattivare la conoscenza del Cubo, che si autorigenera come la fenice, dal suo centro, e diventiamo consapevoli che nella quarta dimensione del tempo sono incluse le 3 dimensioni dello spazio.
Solo dopo aver ridato il vero valore al tempo possiamo ricordarci del nostro potere divino perduto, superare i tabù più grandi dell'umanità, quello della morte (connesso alla tribù dell'Allacciatore dei Mondi e al pianeta Marte) e quello del sesso (connesso alla tribù del Serpente e al pianeta Maldek), per far rifiorire e sentire la spiritualità in ogni cosa (potere connesso alla tribù del Seme e al pianeta Giove) e ricordarci che sognare è un atto di libertà e il dono di abbondanza più grande che abbiamo (potere connesso alla tribù della Notte e al pianeta Saturno). (cit. dal DIARIO SINCRONICO 2010-2013 di Paola Sani e Giovanna Battistini - per il testo intero sulla spiegazione del Telektonon: http://nottebluritmica.blogspot.com/2013/05/telektonon-tubo-parlante-dello-spirito.html)
Abbiamo superato la metà di questa intensissima Onda Incantata, dove ogni giorno ci porta consapevolezza, distacco da vecchie parti di noi che cascano via colpite da necrosi, e noi rimaniamo liberi e leggeri. Questa è la sensazione che accompagna l'Energia Galattica dell'Umano Galattico. Tutte le scelte fatte finora, le decisioni prese, gli sforzi di volontà che ci hanno condotto avanti nel nostro viaggio terrestre/interstellare/metafisico nel qui ed ora, verso l'Infinito ed oltre, pur senza muoverci dal salotto di casa, hanno prodotto una nuova forma, collegata telepaticamente, intuitivamente con il Centro, sia del nostro cuore che dell'Inizio del Tutto. E siamo diventati veri Umani Galattici - consapevoli della grandezza della natura dentro di noi, che va ben oltre i confini fisici. La nuova forma acquisita ci ha donato il potere di creare consapevolmente ogni giornata. Ogni mattina, quando mi sveglio, decido quale tematica affrontare durante la giornata e quella tematica si presenta nel giro di mezz'ora. E' un collegamento meraviglioso tra il mio Cuore e Dio. Merito anche dell'uso che faccio delle bottiglie Aurasoma (www.aura-soma-circle.it), che mi hanno aiutato ad arrivare al Centro, pulendomi, sgrossandomi, portando via il superfluo emozionale che ottenebrava il Canale. Attualmente lavoro con Metatron, bottiglia n. 100, ed è una delle essenze più proficue con cui sono entrata in contatto in questi mesi di lavoro. La sua energia è perfetta per quest'Onda perché rappresenta il portare la Luce nell'Ombra dell'inconscio,
come dire il Serpente Rosso (primo kin dell'Onda viene elaborato durante i giorni Portali per diventare Terra Rossa (ultimo kin di quest'Onda), la Sopravvivenza diventa Evoluzione consapevole.
Chi assiste l'Umano nel suo viaggio è il Guerriero Galattico Giallo, kin 216, il quale ci regala la sua Lucidità Mentale affinché le scelte dell'Umano siano compiute con la giusta prospettiva, per perdere definitivamente i rimasugli emozionali che ancora ci tengono troppo ancorati a terra. Volete volare? Fidatevi di voi stessi e della vostra capacità di farlo!
Lo Psi-Crono del giorno 6 della Dodicesima Luna è fantasmagoricamente l'Umano Galattico Giallo, kin 112, e come accade per due volte nel giro di pochissimi giorni, l'Energia dell'inconscio collettivo coincide perfettamente con quella del conscio collettivo. Si ripete la dinamica dello specchio in maniera prepotente. Non solo si tratta di fare attenzione ai segni, ma di diventare segno a nostra volta! DIVENTARE CIO' CHE TUTTO DI NOI CI PORTA AD ESSERE, SENZA ORMAI Più RESISTENZE!
Coloro che sono nati il 2, 3 e 4 giugno hanno un'Identità Galattica d'Anima che li spingerà sempre a superare se stessi e tutti gli ostacoli che eventualmente troveranno sulla strada per raggiungere la Perfetta Espressione di Se Stessi nel Qui ed Ora.

A presto,
Stefania Ashtalan


Nessun commento:

Posta un commento