venerdì 31 maggio 2013

31.05.2013 - STELLA AUTOESISTENTE GIALLA, KIN 108, PORTALE DI ATTIVAZIONE GALATTICA


ORACOLO GALATTICO MAYA DEL GIORNO 31.05.2013

Giorno 4 dell'Onda Incantata del Serpente Magnetico Rosso, Stella Autoesistente Gialla, kin 108, giorno 2 della Dodicesima Luna dell'Anno della Tempesta Risonante Blu. Nel giorno 2 della Luna, Pacal Votan e sua moglia Bolon Ik proseguono il cammino sulla Terra per riattivare la Telepatia Galattico-Terrestre e ripristinare la memoria della nostra memoria di Seme Stellare.

L'intensità energetica di questa sequenza di Portali e' enorme, sembra di fare surf  nell'Oceano di Plasma Stellare mosso dai Venti Solari che provengono dalla Galassia di Andromeda... Ogni giorno si susseguono eventi che ci scuotono alle fondamenta, meravigliosi nella loro essenza, ma difficili da accettare per l'ego. Ed ecco il punto. Volendo imparare l'Integrazione della Natura Divina in quella Umana, non è forse la morte dell'ego il primo evento che si verifica? E morire all'ego significa avvertire il dolore, la rabbia, la frustrazione, il senso di impotenza, ma non reagire ad essi, come se fosse qualcun altro che li percepisce. E' una sensazione di sdoppiamento, inizialmente, ma è la soglia per inoltrarsi verso il distacco emotivo.
E mentre cerchiamo di non reagire alle emozioni che emergono prepotentemente in noi, lavoriamo con l'immaginazione, elevando la vibrazione con un pensiero felice (ricordatevi quello che dice Peter Pan: per volare hai bisogno di Polvere di Fata e di un pensiero felice. Per la Polvere di Fata mi sto organizzando, per il pensiero felice invece ne ho a bizzeffe e pure voi!).
Questo è l'insegnamento della Stella Autoesistente Gialla, quello di direzionare l'immaginazione verso qualcosa di esaltante, meraviglioso, creativo, artistico, bello, per poter innalzare la vibrazione del nostro essere al di sopra degli sconquassi di questi giorni Portali, che ci inviamo miliardi di informazioni di natura galattica e noi dobbiamo preparare il nostro terreno animico per accoglierle, in modo che esse possano elaborare questo terreno per renderlo fruttuoso e pieno di Luce Divina.

Il Seme Autoesistente Giallo, kin 4, ci aiuta nel viaggio in qualità di kin Guida, indicandoci una direzione importante: se acconsentiamo alla trasformazione profonda, anche se spaventati, troveremo il noi il Grande Nutrimento e la Presenza potente di noi stessi al nostro interno.


Lo Psi-Crono per il giorno 2 della Dodicesima Luna è la Luna Intonante Rossa, kin 109, Portale di Attivazione Galattica, la Forza che ci deriva dal distacco dal mare emotivo che a volte ci sovrasta e non ci fa respirare. Determinazione e lucidità sono le armi che le persone nate il 30 e 31 maggio e il 01 giugno (giorni di governo dell'Archivio Akashico da parte della Luna Intonante Rossa) hanno a loro disposizione nelle varie esistenze che affronteranno su questo piano, per diventare Maestri per gli altri uomini, Guru concentrati e distaccati dalle tribolazioni umane.
Questa è la loro Identità Galattica d'Anima.
 
Come vi ho segnalato ieri, i Glifi che presiedono lo Psi-Crono fino al 04 giugno appartengono all'Onda Incantata del Serpente Rosso, l'attuale Onda in corso. Quindi la loro energia, che si esprime a livello di inconscio collettivo, coincide con quella del Glifo della giornata, che invece lavora a livello di conscio collettivo. Fino al prossimo martedì le energie che influenzeranno queste Forze di inconscio e conscio a livello collettivo coincideranno una con l'altra, come una grande coppa che va a chiudere perfettamente un'altra coppa, facendo coincidere ogni singolo punto nell'insieme, Cielo su Terra, Inconscio su Conscio, Specchio su Specchio.
Di nuovo, siamo tutti uno Specchio dell'Infinto.

A presto,
Stefania Ashtalan

giovedì 30 maggio 2013

I 13 SEGNI CHIARI DI PACAL VOTAN

Trascrizione dal DIARIO SINCRONICO 2010-2013 di Paola Sani e Giovanna Battistini


I 13 Segni Chiari di Pacal Votan sono le tredici Identita' Galattiche lungo i quattro bordi del coperchio del sarcofago della Tomba di Pacal Votan.
Questa e' una profezia vivente, cosi' i molti significati dei Segni Chiari dipendono dalla tua consapevolezza di come sei nell'ordine sincronico e che cosa accade in quei punti/giorni nell'ordine sincronico, o anche dal poterti identificare come uno di quei chiari segni.
La somma dei toni dei tredici segni, 78 (13 x 6) e' la stessa dell'Allacciatore dei Mondi Cosmico, l'ultimo segno, quando moltiplichi il suo numero di codice 6 per il suo tono 13.  Questa somma produce un ulteriore segno chiaro nascosto, il kin 78, Specchio Cosmico, che chiude l'Onda Incantata della Morte (Allacciatore dei Mondi Bianco) - tredicesimo tono, onda incantata 6.
Questo significa che 78 e' la chiave frattale sincronica (www.wikipedia.org/wiki/Frattale): 78 = 7,8 Hz, la frequenza risonante della Terra; 780 = numero dei giorni del ciclo sinodico di Marte (www.wikipedia.org/Mese_sinodico); e in generale come il sesto potere del tredici, 78 e' una chiave frattale dei codici di luce della sesta dimensione.
 
BORDO NORD
BORDO SUD
 

BORDO SUD: Sole 8 (Galattico) e Specchio 6 (Ritmico) sono la nascita e l disincarnazione di Pacal Votan, somma tonale 14 = 1/2 di 28.

BORDO EST: i primi 4 segni sono divisi in due coppie interdipendenti, Terra 5 (Intonante) e Mano 9 (Solare), (somma tonale = 14) e Guerriero 7 (Risonante) e Sole 7 (Risonante) (somma tonale = 14).
Quindi di nuovo la somma dei numeri dei kin: Terra 5, kin 57 (3 x 19) e Mano 9, kin 87 (3 x 29) = 144, numero chiave della profezia del Telektonon (http://nottebluritmica.blogspot.com/2013/05/telektonon-tubo-parlante-dello-spirito.html); mentre i numeri dei kin Guerriero 7, kin 176 + Sole 7 , kin 20 = 196 = 28 x 7 o 14 al quadrato = numero di Bode del pianeta Urano (www.wikipedia.org/wiki/Legge_di_Titius_Bode).
Questa e' la chiave del ciclo di 28 giorni diviso in 4 serie di 7.
196 e' anche la somma dei numeri di Bode della Torre di Babele:
Marte 16 + Maldek 28 + Giove 52 +  Saturno 100 = 196. (www.wikipedia.org/wiki/Legge_di_Titius_Bode).
(...)
La somma tonale dei primi 4 segni del bordo Est (28) combinata con la somma tonale di 11 e 2 (13) degli altri due segni sul bordo Est (Serpente 11 - Spettrale - e Umano 2 - Lunare) si riferisce alla Profezia del Calendario delle 13 Lune di 28 giorni.
Serpente 11 si riferisce alla distruzione di Maldek (www.13lune.it); Umano 2 è il quarto kin dell'Armonica Mistica 33 (vedi Matrice di Permutazione dello Tzolkin) e si riferisce alla redenzione dell'umano attraverso il Calendario delle 13 lune, perciò definito Umano Lunare.
Serpente 11 si riferisce anche a Carlos Salinas Gortari, il Presidente del Messico quando la Profezia del Telektonon fu decodificata (1993-94).
 
BORDO NORD: l'Allacciatore dei Mondi 2 (Lunare) è la chiave, perché è il solo segno in quella posizione, e si riferisce alla distruzione di Marte (www.13lune.it). Il numero tonale 2 è il fattore che moltiplica il 14 per divenire 28, e il 7 dei primi due segni del BORDO OVEST per divenire 14. Gli altri due segni del bordo Ovest sono la Scimmia 3 (Elettrica) e il Cane 4 (Autoesistente), la cui somma tonale dà 7. Essi sono direttamente opposti ai due segni del bordo Est (Serpente 11 e Umano 2) la cui somme tonale dà 13.
13 e 7 sono i due numeri chiave dello Tzolkin (0 - 20) (13 toni - ogni Onda Incantata dura 13 giorni / 7 è il numero centrale tra 1 e 13, dove cade la Colonna Mistica dello Tzolkin).
Ancora sul bordo Ovest si trova la combinazione del Sole 1 (Magnetico) con l'Allacciatore dei Mondi 13 (Cosmica) che si riferisce alla resurrezione del Nuovo Tempo (somma tonale di nuovo = 14).
 
Quando sommi tutti i numeri kin dei tredici segni chiari, il totale è 1248, un numero molto magico che è anche un fattore di 78 = 1248 = 78 x 16, numero marziano di Bode  e chiave del Cubo della Legge di 16 Unità.
 

30.05.2013 - MANO ELETTRICA BLU, KIN 107 - PORTALE DI ATTIVAZIONE GALATTICA

ORACOLO GALATTICO MAYA DEL 30.05.2013
Giorno 3 dell'Onda Incantata del Serpente Magnetico Rosso, Mano Elettrica Blu, kin 107, Portale di Attivazione Galattica, giorno 1 della Dodicesima Luna dell'Anno della Tempesta Risonante Blu. Nel giorno 1 della Luna, Pacal Votan e sua moglie Bolon Ik iniziano il Cammino sulla Terra per la Realizzazione nella materia (vedi Telektonon, il Tubo Parlante della Terra - http://nottebluritmica.blogspot.com/2013/05/telektonon-tubo-parlante-dello-spirito.html).
In questi giorni dell'Onda del Serpente Rosso possiamo percepire la Magia proveniente dai Portali. Questa successione continua di momenti di apertura ci invia in modo costante un tipo di vibrazione più alta del solito, in un momento in cui la nostra storia ci porta nella vita argomenti legati alla sopravvivenza (atavica paura umana), che apparentemente possono distoglierci da un eventuale cammino evolutivo. E qui sta il bello. Perché se ci rendiamo conto che la sopravvivenza è solo una paura, un velo, con cui noi scegliamo di bendarci gli occhi, la guardiamo sì, ma non ci identifichiamo con essa, non facciamo in modo che sia essa a decidere della nostra vita. Non leghiamo le scelte alla sopravvivenza, ma ad uno stato profondo di benessere che va oltre ogni logica.
Questi sono i giorni in cui la logica non funziona. Non ci porta le giuste risposte. Ciò che funziona è sentire la connessione dentro, il Filo d'Oro che ci spinge avanti ogni giorno. E' la serenità che sgorga copiosa dal centro dell'Essere. E' la Guarigione che la Mano Blu Elettrica ci porta in dono quale frutto dell'unione tra Terra e Cielo in noi, che è il proposito di questa Onda Incantata. La Guarigione a cui possiamo attingere oggi è la consapevolezza che attraverso ogni singola stilla di luce che immagazziniamo in noi, la possiamo passare ad altri, illuminandoli a loro volta, i quali faranno lo stesso con quelli che li circonda, passandosi così da uno all'altro la Luce dello Splendore, che farà risplendere Tutto e Tutti.
La Scimmia Blu Elettrica è la nostra Guida, mettere la Magia al servizio della Bellezza. Ditemi voi se non è una giornata meravigliosa questa!
Lo Psi-Crono per il giorno 1 della Dodicesima Luna è la Luna Intonante Rossa, kin 109, Portale di Attivazione Galattica, la Forza che ci deriva dal distacco dal mare emotivo che a volte ci sovrasta e non ci fa respirare. Determinazione e lucidità sono le armi che le persone nate oggi, domani e dopodomani, hanno a loro disposizione nelle varie esistenze che affronteranno su questo piano, per diventare Maestri per gli altri uomini, Guru concentrati e distaccati dalle tribolazioni umane.
Questa è l'Identità Galattica d'Anima delle persone nate il 30 e 31 maggio e il 01 giugno.
La cosa meravigliosa è che il Glifo che presiede lo Psi-Crono appartiene all'Onda del Serpente Rosso, quindi la sua energia, che si esprime a livello di inconscio collettivo, coincide con quella del Glifo della giornata, che invece lavora a livello di conscio collettivo. Fino al 04 giugno le energie che influenzeranno quindi queste Forze di inconscio e conscio a livello collettivo coincideranno una con l'altra, come una grande coppa che va a chiudere perfettamente un'altra coppa, facendo coincidere ogni singolo punto nell'insieme, Cielo su Terra, Inconscio su Conscio, Specchio su Specchio.
Questa è la segnalazione. Siamo tutti uno Specchio dell'Infinto.
A presto,
Stefania Ashtalan


mercoledì 29 maggio 2013

29.05.2013 - ALLACCIATORE DEI MONDI LUNARE BIANCO, KIN 106 - PORTALE DI ATTIVAZIONE GALATTICO, SEGNO CHIARO DI PACAL VOTAN


ORACOLO GALATTICO MAYA DEL GIORNO 29.05.2013

Giorno 2 dell'Onda Incantata del Serpente Magnetico Rosso, Allacciatore dei Mondi Lunare Bianco, kin 106, Portale di Attivazione Galattica e Segno Chiaro di Pacal Votan (qui sopra l'illustrazione del coperchio del sarcofago di Pacal Votan a Palenque, con i 13 Segni Chiari ben evidenziati -  http://nottebluritmica.blogspot.com/2013/03/10032013-allacciatore-dei-mondi-cosmico.html); giorno 29 dell'Undicesima Luna dell'Anno della Tempesta Risonante Blu.
Questo è il giorno della sfida e della polarità (parole chiave del tono Lunare), in cui l'Allacciatore dei Mondi Bianco ci indica quanto sia importante INTEGRARE LA NATURA DIVINA NELLA NOSTRA UMANITA' DENSA PER POTER ESPANDERE AI MASSIMI LIVELLI LA FORZA VITALE, che è il dono che ci fa il Serpente Rosso. Unire gli opposti, costruire un ponte, aprire la porta. Ed in effetti, eccoci servito il Cielo su di un vassoio, perché oggi ci troviamo in un giorno Portale di Attivazione Galattica, che è anche uno dei Segni Chiari di Pacal Votan,  il nono che incontriamo dall'inizio del nuovo ciclo dello Tzolkin.
Il primo è stato il Sole Risonante Giallo, kin 20, Portale di Attivazione Galattica, il cui mantra è: Canalizzo l'Illuminazione per vivere nell'Atemporalità.
Il secondo è stato l' Allacciatore dei Mondi Cosmico Bianco, kin 26, il cui mantra è: construisco un Ponte verso l'Infinito per vivere nell'Atemporalità.
Il terzo è stato il Cane Autoesistente Bianco, kin 30, dice: sono Fedele a me stesso nell'Amore Incondizionato per portare la Guarigione.
Il quarto, Sole Magnetico Giallo, kin 40, dice: attraggo e magnetizzo l'Illuminazione per essere me stesso.
Il quinto lo abbiamo incontrato ieri, Terra Intonante Rossa, kin 57, e il suo mantra risuona così: vivo il Potere dell'Evoluzione per mettere in pratica l'Esplorazione di terreni sconosciuti.
Il sesto, lo Specchio Ritmico Bianco, kin 58, Portale di Attivazione Galattica, ci invita a guardarci dentro, a cercare nel nostro sguardo l'Equilibrio, il Ritmo della nostra Danza Personale, che ci permetterà di spingerci verso territori sconosciuti ed inesplorati.
Il settimo, Sole Galattico Giallo, kin 60, prende l'Equilibrio dello Specchio e attraverso di esso ci regala una nuova forma mentis.
L'ottavo, Mano Solare Blu, kin 87, grazie alla nuova forma mentis regalataci dal Sole Galattico, ci permette di diventare consapevoli della nostra Divinità Umana, quella che può operare i miracoli semplicemente credendoci. Se ci credo, così è - perché la realtà che percepiamo è la realtà che viviamo.
Il nono, quello di oggi, Allacciatore dei Mondi Lunare Bianco, kin 106, Portale di Attivazione Galattica, ci permette di integrare la doppia natura umano-divina, così da potenziare il nostro veicolo fisico per innalzare la vibrazione verso la quinta dimensione.

Il kin Guida di oggi è lo Specchio Lunare Bianco, kin 158, il cui mantra risuona così: nel Riflesso del tuo sguardo risplende la luce del cammino della tua Evoluzione su questa Terra. Diventa tu quel Riflesso e porta il cammino dentro di te.

Lo Psi-Crono del giorno 28 è il Viandante dei Cieli Planetario Rosso, kin 153, Portale di Attivazione Galattica, che per il terzo ed ultimo giorno governa l'Archivio Akashico. Esso ci invita a manifestare i frutti legati all'Esplorazione, al viaggio interiore o anche esteriore. Ogni viaggio, spostamento, sia fisico che metafisico, porta con sé una scoperta. La scoperta porta nuova consapevolezza e questa ci cambia e trasforma profondamente. Le persone nate tra il 27 e il 29 maggio hanno questa Identità Galattica d'Anima, che li rende irrequieti in maniera sana e positiva. Ricercatori nati, si spingeranno sempre un passo più avanti per cercare una risposta sensata alla domanda universale.



A presto,
Stefania Ashtalan



martedì 28 maggio 2013

MANIK - LA MANO BLU - INTERPRETAZIONE DEL GLIFO SOLARE

Traduzione da THE MAYAN ORACLE, Return Path to the Stars, di Ariel Spilsbury e Micheal Bryner, Bear & Co.

MANIK
Comune uso maya: comprensione, cervo
Qualità: completamento, portale, apertura, bellezza, identificazione, danza, mudra, divinazione, agire "come se", strumenti spirituali, sacerdote/sacerdotessa
Simboli: tsunami, mano
Numero: sette (potere mistico)
Colore: blu magnetico
Erbe: mazza d'oro, sanguinella
Fiori: astro blu, crisantemo blu, bluette, fiordalisi
Essenza floreale: madia (prospettive in espansione)
Profumo: legno di sandalo
Pietre: pietra di luna, zaffiro d'acqua, zaffiro blu, quarzo blu
Elemento: acqua
Direzione: ovest
Sfida da affrontare: problemi legati al portare le cose a conclusione; tirare troppo la corda; sentirsi inadeguato, sotto pressione o a pezzi; problemi legati alla acquisizione di strumenti; pensare che sia lo strumento ad avere il potere
Trasformazione della sfida: diventare consapevole delle tue resistenze e distrazioni. Imparare a finire ciò che si è cominciato, essendo soddisfatti ad ogni passo lungo il percorso. Usare l'impegno, l'intenzione e l'apertura per aiutarti ad arrivare in fondo. Sentire che sei TU lo strumento di luce
Saggezza armonica: fermezza
Mudra: mani esterne ai due lati della testa al livello delle orecchie, avambracci perpendicolari, con pollici e indici che formano una O
Meditazione: "Io sono, per mezzo di un disegno sottilmente velato, un portale verso altre dimensioni"
Affermazione: "Io completo. Io apro. Io sono uno con la luce."
IL BAMBINO MAGICO
Io sono Manik!
Scivola con me, ballerino cosmico!
Incarna la bellezza quaggiù sulla Terra.
La potente onda che sembra consumarti
è in realtà l'onda della beatitudine e dell'estasi.
Gira, gira, gira e affronta l'onda!
Senza paura lasciati lavare via dal grande tsunami,
poiché esso è il surf
del sentiero di ritorno verso le stelle!
Cavalca le sue ritmate onde elettromagnetiche  
attraverso gli universi.
Dentro la tua comprensione
c'è il tocco del completamento che ti libera.
Io sono l'apertura, il portale
attraverso cui tu fluisci dentro misteri taciuti.
Io sono, per mezzo di un disegno sottilmente velato,
un ingresso verso altre dimensioni.
Unisciti a me
Dalle mie mani fluisce la grandezza dei sacri strumenti
da scoprire per la tua gioia.
Apriti, apriti ai miei copiosi doni!
Muoviti dentro il vasto oceano del tuo essere
come un'onda inondata di sole, che si innalza naturalmente
verso nuove dimensioni e percezioni -
sempre sapendo che il centro mistico,
l'essenza del tuo essere, 
ti riporterà in un luogo che non hai mai lasciato.
Sacerdoti e sacerdotesse del sacro allineamento.
vi invito a ricordare!
Siate pieni della vostra bellezza e del vostro potere
senza paura né dubbi.
Guardate i vostri tanti doni:
danza, canto, divinazione, guarigione, arte.
A cosa devono servire questi doni?
Ricordate, voi siete i custodi della saggezza a spirale,
come all'interno di un tempio.
Date voce ora alle sacre modalità antiche/future,
veicoli per il fuoco divino!
L'ESPLORATORE   
Vieni, bagnati nelle magiche acque dell'estasi. Si avvicina un'onda misteriosa, un'apertura. Cavalcherai l'onda?
Manik ti offre un'uscita. La attraverserai? Apriti a questa opportunità. Esamina ciò che nella tua vita ha bisogno di essere completato. Dentro il compimento c'è un flusso naturale verso il nuovo. Sii come l'acqua. Con fluidità, muoviti attraverso le porte che si aprono per te. Manik è lì che ti attende.
Incontrando Manik, ha l'occasione di guardare come ti identifichi con il tuo sistema di credenze, definizioni, ruoli, idee e sogni. Nota cosa ti portano nella vita queste identificazioni. Aprendoti alla crescita, metti da parte le tue solite strutture e rispondi in maniera diversa. Cambiare prospettiva crea nuove aperture. Osserva il completamento e le nuove porte che ora ti vengono presentate.
Manik è associato all'apertura per ricevere degli strumenti spirituali. Tu puoi reclamare specifici doni e talenti. Attraverso questi strumenti, ti viene offerto un modo per interagire con gli altri e con il tuo processo esistenziale. Apriti completamente. Davanti a te si dispiega una profusione di doni e strumenti per soddisfare la tua fame spirituale.
Con Manik entra lo Spirito per preparare una cerimonia d'iniziazione, un rito di passaggio. Osserva l'arrivo di questo portale verso l'iniziazione. Ti senti che ti stai distraendo o stai facendo resistenza alla crescita? Porta consapevolezza su qualsiasi dilemma od ostacolo apparente nella tua vita. Ti viene offerto un accesso insolito per sbloccare i tuoi potenziali, doni e strumenti. Entra nel portale che sta arrivando.
Sfida da affrontare
Nell'ombra di Manik troviamo la difficoltà a finire le cose e la tendenza a procrastinare. Completare qualcosa è difficile se ti senti inadeguato o deluso dal possibile risultato dei tuoi sforzi. In Manik c'è un'ombra legata al tirare troppo la corda, di essere sotto una forte pressione, di sentirsi a pezzi e sopraffatti. Abbia la volontà di guardare ciò che è incompleto. Portare a conclusione diventa più semplice quando ti permetti di essere entusiasta o soddisfatto dei passi compiuti lungo il percorso.
Ti identifichi troppo o sei troppo attaccato a strumenti come i libri, i cristalli, le carte astrologici o i tarocchi? In quest'ombra potresti pensare che il potere si trova nello strumento piuttosto che nel tuo collegamento al divino. Se ti attiene troppo ad uno strumento, la tua visione diventa limitata. Sii aperto e fluido. Aprendoti con nuove modalità verso gli strumenti del tuo lavoro divino, impara le qualità dell'acqua, che fluisce gentilmente danzando e non fa resistenza o lotta. E ricorda - tu sei lo strumento, il portale della luce! Diventa l'incarnazione della tua naturale magnificenza!

Ecco i link per tutti gli altri Glifi Solari:

Glifo n. 1 - IMIX Drago Rosso
Glifo n. 2 - IK Vento Bianco
Glifo n. 3 - AKBAL Notte Blu
Glifo n. 4 - KAN Seme Giallo
Glifo n. 7 - MANIK Mano Blu
Glifo n. 8 - LAMAT Stella Gialla
Glifo n. 9 - MULUC Luna Rossa
Glifo n. 10 - OC Cane Bianco
Glifo n. 11 - CHUEN Scimmia Blu
Glifo n. 12 - EB Umano Giallo
Glifo n. 14 - IX Mago Bianco
Glifo n. 15 - MEN Aquila Blu
Glifo n. 16 - CIB Guerriero Giallo
Glifo n. 17 - CABAN Terra Rossa
Glifo n. 18 - ETZNAB Specchio Bianco
Glifo n. 19 - CAUAC Tempesta Blu
Glifo n. 20 - AHAU Sole Giallo


28.05.2013 - SERPENTE MAGNETICO ROSSO, KIN 105 - NUOVA ONDA INCANTATA

 
ORACOLO GALATTICO MAYA DEL GIORNO 28.05.2013
 
Oggi inizia una Nuova Onda Incantata, quella del Serpente Magnetico Rosso, il cui insegnamento è rivitalizzare la nostra esistenza, trovandone in vero senso; vivere nella serenità umana; viaggiare sul sentiero della sessualità e sensualità con gioia.
Forza Vitale
Sopravvivenza
Sessualità
sono le tre parole chiave del Serpente Rosso e i tre insegnamenti dei prossimi 13 giorni.
Il Serpente è uno degli animali più antichi di questo pianeta, il tempo non lo ha eliminato, lui ha resistito attraverso i secoli, anche grazie alla sua capacità innata di mutare. Quali altro animale oltre al serpente può insegnarci quanto sia importante cambiare pelle, quando le circostanze della vita lo richiedono?
Cambiare pelle significa anche abbandonare i vecchi condizionamenti, soprattutto verso la sessualità, fatti di sensi di colpa e vergogna, a causa  della nostra atavica mentalità perbenista. Soprattutto noi donne abbiamo bisogno di rivendicare la presenza della Dea in noi, colei che rappresenta il grande Ventre che racchiude tutta la nostra Essenza Femminile, legata alla sessualità, sensualità, maternità, accoglimento, accudimento. Uno di questi lati non può prescindere dall'altro ed è un nostro diritto riappropriarcene. Nessuno può farlo al nostro posto. Viaggiare lungo quest'Onda ci insegnerà come.
Cambiare pelle significa saper sgusciare fuori dalle situazioni che ormai ci vanno strette per reinventarsi altrove. Sapere che in qualsiasi momento, pur mantenendo gli impegni e le responsabilità prese verso eventuali figli e altri, io posso ricominciare da capo, iniziando intanto a cambiare prospettiva verso me stessa e la vita che faccio, desiderando attirare nella mia esistenza solo CIO' CHE MI DA' GIOIA FARE! E' un gioco dell'immaginazione, immaginare che la vita vada esattamente nel modo che ho sempre sognato, verso l'infinito e oltre! 
Questo è il viaggio che ci aspetta, a partire da oggi e fino al 09 giugno e l'aiuto che abbiamo a disposizione risiede nel nostro potere intuitivo, poiché l'Onda Incantata del Serpente è composta soprattutto da kin/giorni Portali di Attivazione Galattica, dal giorno 2 al giorno 11:
 
Si tratta della sequenza di quadratini neri alla sinistra della Colonna centrale, la Colonna Mistica.
Abbiate l'umiltà di stare in ascolto, con fiducia, e verrete inondati di informazioni che vi faranno viaggiare velocissimi!
 
A febbraio è iniziato il percorso di un nuovo ciclo di Sincronario Galattico, lo Tzolkin, che attraverso la sua prima Onda Incantata, quella del Drago Rosso ci ha insegnato la portata della nostra Essenza, la quale si è sviluppata nello spazio sacro interiore dell'Onda successiva del Mago Bianco, donandoci il potere dell'Autoguarigione nell'Onda Incantata della Mano Blu, trovando chiarezza, illuminazione e iridescenza nell'Onda Incantata del Sole Giallo, che ci ha traghettato in un'altra dimensione con l'Onda Incantata del Viandante dei Cieli Rosso, così da creare un collegamento profondo tra mondi opposti nell'Onda Incantata dell'Allacciatore dei Mondi Bianco, dandoci la consapevolezza di poterci autorigenerare in qualsiasi dimensione nell'Onda Incantata della Tempesta Blu. Solo così possiamo accettare pienamente i nostri limiti umani nell'Onda Incantata dell'Umano Giallo. Ora, con l'Onda Incantata del Serpente Rosso siamo pronti ad usare i nostri limiti con gioia, spontaneità, entusiasmo ed intuitività.
 
Lo Psi-Crono del giorno 27 è il Viandante dei Cieli Planetario Rosso, kin 153, Portale di Attivazione Galattica, che per il secondo giorno governa l'Archivio Akashico. Esso ci invita a manifestare i frutti legati all'Esplorazione, al viaggio interiore o anche esteriore. Ogni viaggio, spostamento, sia fisico che metafisico, porta con sé una scoperta. La scoperta porta nuova consapevolezza e questa ci cambia e trasforma profondamente. Le persone nate tra il 27 e il 29 maggio hanno questa Identità Galattica d'Anima, che li rende irrequieti in maniera sana e positiva. Ricercatori nati, si spingeranno sempre un passo più avanti per cercare una risposta sensata alla domanda universale.
 



A presto,

Stefania Ashtalan
 


lunedì 27 maggio 2013

TELEKTONON - Tubo Parlante dello Spirito della Terra - Gioco della Profezia - 13 Lune di 28 giorni

Trascrizione dal "DIARIO SINCRONICO 2010-2013" di Paola Sani e Giovanna Battistini, Wip Ed.
 
PACAL VOTAN, L'ASTRONAUTA MAYA

Pacal Votan nacque nel 603 AD e a 12 anni accettò il trono continuando il lignaggio matriarcale della madre Zak Kuk. Il ciclo di 52 anni, periodo intercorso dal 631 d.C. al 683 d.C., anno della sua morte, rappresentò il momento più alto del suo regno e vero governo. Infatti creò incomparabili palazzi e la Torre dei Venti e alla sua morte lasciò istruzioni a suo figlio e successore Chan Balum di costruire la grande tomba e sopra a questa il tempio piramidale conosciuto oggi a Palenque come il Tempio delle Iscrizioni. La tomba fu consacrata nel 692 d.C., 9.13.0.0.0 (lungo computo), e rimase misteriosamente nascosta nella giungla fino al momento della sua scoperta nel 1952 da parte dell'archeologo Alberto Ruiz Lhuiller. Quando questo avvenne erano passati 1260 anni, i numeri del tempo irregolare 12:60 (calendario di 12 mesi e ora meccanica di 60 minuti) e l'umanità si trovava esiliata nel più totale materialismo. Rimanevano 60 anni prima della fine del ciclo nel 2012.
1260 + 60 dà 1320 (13:20 - frequenza universale di sincronizzazione armonica de "La Legge del Tempo") gli anni trascorsi dalla data della consacrazione nel 692 alla chiusura del ciclo nel 2012.
 
Il significato dei numeri 13 e 20 insieme è quello di creare la frequenza universale di sincronizzazione, la possibilità di risvegliarci dal virus dell'amnesia e muoverci dalla frequenza del Tempo come Denaro verso la frequenza del Tempo come Arte.
Se l'umanità farà il salto dal 12:60 al 13:20 e passerà dall'esilio nel falso tempo del materialismo alla redenzione del tempo dell'armonia, allora sarà l'inizio della seconda creazione, dove tutte le religioni verranno unificate. Questo significa riportare il Cielo in Terra, unificare Spirito e Materia. Questo è il significato della Profezia del 2012.
 
La Profezia di Pacal Votan viene chiamata la pietra parlante della Profezia in onore alla grande pietra incisa del coperchio del sarcofago e al tubo parlante, psicodotto, che collegava la tomba alla sommità del Tempio delle Iscrizioni.
 
COPERCHIO DEL SARCOFAGO DI PACAL VOTAN A PALENQUE
 
La tomba di Pacal Votan è la chiave del Tubo Parlante dello Spirito della Terra, il tubo che era stato lasciato deliberatamente chiuso in modo che la verità, nascosta nella tomba, potesse venire scoperta in un punto del tempo già predestinato. Il TERMA, in termini buddisti, è il tesoro nascosto, un testo in codice lasciato da un'intelligenza ad un'altra, che ha in sé intrinseco il momento in cui decide di essere scoperto e decodificato e da chi, il TERTON. In questo caso abbiamo due Terton: uno è Alberto Ruiz, per la parte archeologica (1952), l'altro è José Arguelles per la decodificazione dei codici, che avvenne con la stesura del Telektonon, che iniziò il 26 luglio 1992, Seme Magnetico Giallo, kin/giorno 144. Mancavano 7 anni alla fine del millennio e fu immediatamente chiaro che in quei 7 anni, che vennero chiamati i 7 anni della Profezia, erano condensati gli ultimi 7 Katun del periodo classico Maya (decimo Baktun)  (http://it.wikipedia.org/wiki/Baktun) che seguirono la morte di Pacal Votan e che corrispondevano al libro delle 7 Generazioni Perdute (Mago Cristallo Bianco kin 194, Aquila Cosmica Blu kin 195, Guerriero Magnetico Giallo kin 196, Terra Lunare Rossa kin 197, Specchio Elettrico Bianco kin 198, Tempesta Autoesistente kin 199, Sole Intonante Giallo kin 200). In questi 7 anni, dal 1993 al 2000, vennero attivati i 7 Plasma Radiali (http://geaplunner.maxiblog.it/6664/), uno per anno, (Dali, Seli, Gamma, Kali, Alpha, Limi, Silio) e si relazionano alla Profezia del Cielo e al Mistero della Pietra (2004-2011)
 
CICLO DEI 13 BAKTUN - ONDA ARMONICA DELLA STORIA
 
Il Telektonon, da tele=teol, che in lingua maya significa albero come conduttore di messaggi telepatici, e ktonon=terra, è il Gioco della Profezia, la divina rivelazione del Tempo, l'ultima profezia che verrà ricevuta prima della chiusura del grande ciclo di 26000 anni. Come la profezia di Pacal Votan è una profezia vivente, così il Telektonon o Gioco della Profezia è un sentiero vivente della Telepatia. La Telepatia è la modalità con cui direzioniamo la sincronicità per riattivare la capacità di vivere in accordo con i cicli naturali della Terra, del Sistema Solare e della Galassia.
 
TAVOLA DA GIOCO DEL TELEKTONON
 
La Tavola da Gioco del Telektonon è una sorta di mappa della mente telepatica, la mappa della mente quadridimensionale, in cui la coscienza viene definita come funzione della nostra stella, KINICH AHAU, il nostro Sistema Solare.
Quelle che chiamiamo le diverse attività della mente o della coscienza come fenomeno solare-galattico, sono mantenute dalle orbite planetarie, onde armoniche.
Giocare il Telektonon è riscoprire la tecnologia della Telepatia, come noi muoviamo la sincronicità. Quindi in questa tavola da gioco - mappa quadridimensionale del nostro sistema solare - avviene l'unificazione della terza dimensione (13 lune per 28 giorni + 1 giorno fuori dal tempo = ciclo di 365 giorni) e la quarta dimensione (20 tribù x 13 toni  = ciclo di 260 kin/giorni).
Ciò è esemplificato dalle due tartarughe
 
e dalle due assi verticali in cui troviamo le 20 tribù: in quella sinistra, che va dalla tribù del Sole a quella della Luna, abbiamo il flusso chiamato Galattico-Karmico (Inspirazione); in quella destra, che va dalla tribù del Cane a quella della Tempesta, abbiamo il flusso chiamato Solar-Profetico (Espirazione).
 



 
E' da qui che partono i 10 circuiti orizzontali che collegano i vari pianeti. Come possiamo vedere, il circuito della Terra che si collega ad Urano, chiamato circuito Bio-Telepatico, corrisponde ai 28 giorni di una luna. Questi giorni vengono camminati per riattivare la memoria della conoscenza che abbiamo perduto vivendo nel 12:60 e per sviluppare i poteri del vero tempo 13:20, quello della sincronizzazione e della telepatia e la comunicazione tra Cielo e Terra.
L'unificazione di questi due cicli (260 e 365) crea un movimento chiamato Intersezione Divina del tempo, che parte dal centro del Cubo del Guerriero e divide la tavola da gioco del Telektonon in tre piani simultanei, che sono:


 
1. il piano della Mente, che corrisponde all'intera tavola da gioco e rappresenta la radice del tempo da cui ogni cosa ha la sua origine, si muove e si dissolve;
2. il piano dello Spirito, che divide la tavola da gioco in due parti: una superiore, chiamata campo della telepatia e una inferiore chiamata campo della struttura atomica;
3. il piano della Volontà, che divide la tavola in due parti: nella parte destra troviamo il campo della coscienza subliminale e nella parte sinistra il campo del preconscio.
La volontà risuona ordine ed è la radice della struttura atomica.
 
 
Questi 3 piani creano il "Cubo della Legge", conosciuto anche come l'Ettagono della Mente, che si riferisce al potere del 7 - 6 parti esterne del cubo e il settimo punto al centro del cubo, l'intersezione divina. 7 è il numero dei Plasma Radiali, 7 anni della Profezia del Cielo e della Profezia della Pietra, per ricordarci delle  7 Generazioni Perdute dei Maya Galattici.
 
Ogni volta che parte una luna di 28 giorni, inizia un percorso che noi umani facciamo quando nasciamo per imparare a camminare sulla terra. Al settimo giorno della luna, il cammino continua non più solo nell'esplorazione del mondo esterno e della sua memoria storica, ma anche in una introspezione interna. Con un atto di Libero Arbitrio possiamo entrare nel Cubo del Guerriero, dove abbiamo i 16 passi (dalla tribù 1 del Drago alla tribù 16 del Guerriero). Andiamo così a riattivare la conoscenza del Cubo, che si autorigenera come la fenice, dal suo centro, e diventiamo consapevoli che nella quarta dimensione del tempo sono incluse le 3 dimensioni dello spazio.
 
CUBO DEL GUERRIERO
 
Solo dopo aver ridato il vero valore al tempo possiamo ricordarci del nostro potere divino perduto, superare i tabù più grandi dell'umanità, quello della morte (connesso alla tribù dell'Allacciatore dei Mondi e al pianeta Marte) e quello del sesso (connesso alla tribù del Serpente e al pianeta Maldek), per far rifiorire e sentire la spiritualità in ogni cosa (potere connesso alla tribù del Seme e al pianeta Giove) e ricordarci che sognare è un atto di libertà e il dono di abbondanza più grande che abbiamo (potere connesso alla tribù della Notte e al pianeta Saturno). 
Al termine dei 16 giorni (dal giorno 23 di ogni luna fino al giorno 28) siamo pronti a camminare uniti nella Materia/Spirito, Terra/Cielo; i due amanti (Pacal Votan e Bolon Ik) diventano Uno e la polarità viene riconosciuta come una pura separazione illusoria. Infatti il giorno 23 è l'incontro degli amanti cosmici Pacal Votan e Bolon Ik, che iniziano la camminata in Cielo e che rappresentano il maschile ed femminile dentro di noi.
Siamo ora pronti a iniziare una nuova luna e a darci la possibilità di giocare, per osservare nella nostra vita di tutti i giorni cosa in noi è ancora da unificare.
 
Le 4 posizioni principali del circuito Bio-Telepatico dei 28 giorni della luna che parte dal pianeta Terra per arrivare ad Urano sono:
1° giorno: Entrata nella tribù della Mano Blu, da cui partono i 6 giorni della Camminata sulla Terra per la realizzazione nella materia;
7° giorno: nella tribù dell'Umano Giallo scegliamo con il nostro libero arbitrio di entrare nel Cubo, mentre ci ricordiamo della storia dell'umanità dal 3113 a.C. in poi;
23° giorno: nella tribù della Terra Rossa, dopo aver percorso 16 giorni dedicati alla focalizzazione del mondo sia esterno che interno, siamo pronti alla Camminata in Cielo fino al
28° giorno - Uscita, legata alla tribù del Vento Bianco, in cui ci connettiamo con lo Spirito.
 
All'interno di queste 4 Torri si trova il Cubo della Legge, che è stato occultato, coperto, dalla Torre di Babele e che attraverso ogni luna abbiamo la possibilità di fare esplodere, per riportare l'armonia e la telepatia come linguaggio unico, universale, su questo pianeta chiamato Terra.
 
Le 16 affermazioni su cui meditare nei 16 giorni del Cubo del Guerriero:
 
Cubo 1, giorno 7 della luna, Chiave della Memoria, Ora tu sei il Drago - Oggi è il giorno migliore, ora è la migliore opportunità
Cubo 2, giorno 8 della luna, Chiave della Spirito, Ora tu sei il Vento - Le avversità sono i portali della felicità
Cubo 3, giorno 9 della luna, Chiave dell'Abbondanza, Ora tu sei la Notte - Sei tu stesso che determini il tuo destino e crei il tuo ambiente
Cubo 4, giorno 10 della luna, Chiave della Fioritura, Ora tu sei il Seme - Gli altri sono il riflesso della nostra mente. Tutto e tutti, nell'Universo, sono i nostri maestri.
Cubo 5, giorno 11 della luna, Chiave del Sesso , Ora tu sei il Serpente - L'uomo e la donna sono una coppia di specchi perfetti
Cubo 6, giorno 12 della luna, Chiave della Morte, Ora tu sei l'Allacciatore dei Mondi - Il bambino è un grande attore, che rappresenta sulla scena della mente dei suoi genitori
Cubo 7, giorno 13 della luna, Chiave della Realizzazione, Ora tu sei la Mano - Il Corpo è un simbolo del Cuore e dello Spirito. La malattia è un segnale di pericolo nella nostra vita
Cubo 8, giorno 14 della luna, Chiave dell'Arte, Ora tu sei la Stella - L'allegria è madre della buona salute, l'amicizia è la madre della felicità
Cubo 9, giorno 15 della luna, Chiave della Purificazione, Ora tu sei la Luna - Una promessa non mantenuta ti farà perdere la felicità e priverà della propria felicità
Cubo 10, giorno 16 della luna, Chiave dell'Amore, Ora tu sei il Cane - Il lavoro è la massima gioia
Cubo 11, giorno 17 della luna, Chiave della Magia, Ora tu sei la Scimmia - I beni materiali vanno a coloro che ne fanno un uso migliore
Cubo 12, giorno 18 della luna, Chiave del Libero Arbitrio, Ora tu sei l'Umano - Rinuncia, e riceverai
Cubo 13, giorno 19 della luna, Chiave della Profezia, Ora tu sei il Viandante del Cielo - Non dimenticare l'origine, non trascurare il termine
Cubo 14, giorno 20 della luna, Chiave dell'Atemporalità, Ora tu sei il Mago - La speranza è la luce risplendente del nostro cuore
Cubo 15, giorno 21 della luna, Chiave della Visione, Ora tu sei l'Aquila - La fede porta al successo, il dubbio e la paura al fallimento
Cubo 16, giorno 22 della luna, Chiave dell'Intelligenza, Ora tu sei il Guerriero - Rispetta te stesso e fa lo stesso con gli altri
Giorno Torre 23, Chiave della Navigazione, Nave del Tempo Terra 2013, Ora tu sei la Terra, entra nella Matrice - La vita è un dramma prodotto da Dio, tu sei il protagonista

 
 
 
 
 



27.05.2013 - SEME COSMICO GIALLO, KIN 104

 
ORACOLO GALATTICO MAYA DEL GIORNO 27.05.2013
 
Giorno 13 dell'Onda Incantata dell'Umano Magnetico Giallo, Seme Cosmico Giallo, kin 104, giorno 26 dell'Undicesima Luna dell'Anno della Tempesta Risonante Blu. Nel giorno 26 della Luna Pacal Votan e sua moglie Bolon proseguono il Cammino verso il Cielo.
 
Seme Cosmico Giallo, quale conclusione dell'Onda dell'Umano Magnetico Giallo - la Trasformazione profonda, quale cambiamento di forma intrinseco e totale. Partendo da un contenitore umano, il nostro corpo, che viene investito a cascata da una consapevolezza luminosa, sempre meglio accolta dalla Mente, la quale, in sinergia con il Cuore, può finalmente impostare la costruzione del Sé fisico a livello ormonale in perfetta sincronia con le nuove Energie sottili. Il nostro corpo diventa più leggero, l'appetito meno presente, perché è la Luce stessa che ci nutre. Andiamo verso l'androginia, perché stiamo arrivando all'Integrazione del Maschio/Femmina Interiori. E' da adesso in poi che potremo risuonare in tutta la nostra interezza e richiamare finalmente nella vita esattamente tutto ciò di cui abbiamo bisogno a livello evolutivo. Con fiducia, creiamo la realtà che sogniamo. Ogni momento è meraviglioso, ogni istante viviamo nella gratitudine, le radici luminose che ci legano alla Madre ci tengono ancorati ad una realtà di Realizzazione personale, mentre le antenne psichiche nutrite dal Padre ci donano la Visione della direzione da seguire. Così, come Tramiti tra Cielo e Terra, diventiamo Fari di Luce, per il benessere nostro e di nostra Madre Terra.
 
 
 
Chi ci guida oggi in questa Trascendenza miracolosa tra Cielo e Terra dei nostri limiti umani è la Stella Cosmica Gialla, kin 208, la quale ci invita a vivere nella massima spinta creativa perché questo significa dare il meglio di sé, per il benessere nostro e di nostra Madre Terra.
 
Lo Psi-Crono del giorno 26 è il Viandante dei Cieli Planetario Rosso, kin 153, Portale di Attivazione Galattica, che oggi inizia la triade di governo dell'Archivio Akashico. Esso ci invita a manifestare i frutti legati all'Esplorazione, al viaggio interiore o anche esteriore. Ogni viaggio, spostamento, sia fisico che metafisico, porta con sé una scoperta. La scoperta porta nuova consapevolezza e questa ci cambia e trasforma profondamente. Le persone nate tra il 27 e il 29 maggio hanno questa Identità Galattica d'Anima, che li rende irrequieti in maniera sana e positiva. Ricercatori nati, si spingeranno sempre un passo più avanti per cercare una risposta sensata alla domanda universale.
 
 
 
 
A presto,

Stefania Ashtalan

domenica 26 maggio 2013

CIMI - L'ALLACCIATORE DEI MONDI BIANCO - INTERPRETAZIONE DEL GLIFO SOLARE

Traduzione da THE MAYAN ORACLE, Return Path to the Stars, di Ariel Spilsbury e Micheal Bryner, Bear & Co.
 
 
CIMI
 
Comune uso maya: morte
Qualità: resa, rilascio, morte, trasmutazione, perdono, umiltà, rivelazione
Simboli: cristallo esagonale nelle radici, albero sempreverde, muschio (crescita nella morte)
Numero: sei (equilibrio organico)
Colore: verde foresta
Erbe: valeriana, salice
Fiore: gardenia
Essenza floreale: gardenia (resa)
Profumo: gardenia
Pietre: malachite, giada, smeraldo, dioptasio, zoisite, agata muschiata
Elemento: aria
Direzione: nord
Sfida da affrontare: sentire la necessità di controllare; paura della morte; depressione; lotta e resistenza
Trasformazione della sfida: arrendersi al modello di perfezione. Ascoltare la parte di te che chiama morte e trasformazione. Ricevere la sua saggezza
Saggezza armonica: serenità
Mudra: mani unite sotto la guancia destra, come se si dormisse; poi incrociare le braccia al petto mentre ci si inchina; infine, alzate la testa con le braccia incrociate davanti agli occhi
Meditazione: "Io sono il combustibile, concime e biada per la distruzione di tutti gli ostacoli verso la ricostruzione in Dio"
Affermazione: "Rilascio. Lascio andare. Mi arrendo. Perdono."
 
 
IL BAMBINO MAGICO
Sono Cimi!
Incarnato nella grazia profumata della gardenia,
avverti la dolcezza liberatoria della resa!
In questa resa,
io offro la morte dei legami auto-imposti
in modo così naturale come un serpente in muta
abbandona le sue limitazioni costrittive.
In questa resa,
muori ai vecchi modelli e credenze
che non servono più alla perfezione del tuo divenire.
In questa resa,
il mio suolo affamato consuma tutto
ciò che non è necessario al tuo viaggio,
tutto ciò che non rivela
la completa espressione della tua divinità.
In questa resa,
lascia che il mio potente etere bruci via tutte le tue scorie
nel fuoco della trasmutazione alchemica
che crea una condizione spirituale più risplendentemente rifinita in te.
In questa resa,
ancor più unito alla luce,
io offro il territorio vellutato del rilascio
e il balsamo naturale del perdono
all'interno del sacro regno della morte e trasformazione.
In questa resa,
trova la fusione lirica
come strumento della saggezza divina,
per abbracciare i doni della morte senza morire.
In questa resa,
lascia andare.
Attieniti al modello della perfezione,
libero dal legame dell'illusione del controllo.
In questa resa,
io sono l'accolito del mondo sotterraneo
che dà voce ai doni
dei tuoi aspetti inespressi.
In questa resa,
come il muschio,
io sono la vita, la trasformazione e la comprensione
che originano dalla morte.
In questa resa,
attraverso la morte e trasformazione,
ricevi il mio dono più prezioso -
la rivelazione e la fioritura
del vero giardino del sé.
 
L'ESPLORATORE
Territorio vellutato del rilascio, morte in cui non muoio, ricevimi. Aiutami ad arrendermi, che io possa entrare innocente nel sacro giardino.
Incontrare Cimi significa che ti viene chiesto di lasciar andare ed arrenderti. La resa è l'opposto della rinuncia. Significa liberarsi dal desiderio di controllare, abbandonando il modo di pensare come dovrebbero essere le cose. La resa è libertà. Vieni invitato a lasciar andare la schiavitù dell'azione preconcetta, in modo che tutto vada bene così com'è, in modo che tu possa vivere nel momento una vita più ispirata!
Ti viene chiesto di prendere parte al processo della resa e dell'abbandono. Ti viene chiesto di morire di una morte simbolica, di arrenderti alle tue credenze limitanti. La morte simbolica svela il sé asportando le tue parti eccedenti che non ti servono più. In questa morte, decadono le strutture egoiche per svelare il giardino del vero sé. Cerca nuovi modi di essere, nuova gente, nuove idee e nuove direzioni che si sposteranno nel vuoto creato grazie alla resa e all'abbandono. Come il lievito, la resa ti rivitalizza e ti permette di sperimentare di più la pienezza della vita.
Cimi porta l'umiltà, sia aiutandoti ad abbracciare umilmente il processo della resa e dell'abbandono, che costringendoti ad inginocchiarti. Sperimenta il balsamo del perdono che è intrinseco al sacro regno della morte. Attaccarsi ai vecchi modelli e portare il lutto sono solo limiti per le nuove possibilità. Perdona te stesso. Perdona gli altri. Lascia andare. Arrenditi a qualsiasi cosa ti limiti. Affronta tutto ciò a cui fai resistenza. Nell'esperienza della perdita, non è mai troppo tardi per sentirsi completi. Grazie alla volontà di entrare nella selva oscura, emergeranno comprensioni e rivelazioni.
Sfida da affrontare
Se ti senti disturbato da o neghi i processi dolorosi, abbi la volontà di guardare come potresti abbracciare la morte. La morte è una parte naturale della trasformazione. A volte siamo portati a provare delle morte simboliche, come una perdita, un divorzio, una malattia o una separazione dagli altri. Abbraccia queste esperienze apparentemente oscure o difficili; ti allontaneranno dagli attaccamenti e dalle aspettative, ripulendoti per farti ricevere molta più luce. Se ti trovi in un angolo buio di depressione o disperazione, Cimi ti offre una linea di vita, un'uscita. Permetti che i tuoi pesi vengano sollevati nel dolce abbandono e perdono di Cimi. Non rinunciare. C'è sempre qualcuno da qualche parte che può aiutarti. Vai da un amico, da un tuo caro, da un terapista. Sappi che vieni consolato e sostenuto nell'abbraccio dell'amore incondizionato.
Un'altra ombra di Cimi è il desiderio di controllare, che può divenire paura della morte. Questa paura può essere espressa come squilibrio del tuo benessere fisico, mentale, o emozionale, oppure come un interesse esagerato verso il corpo, la salute, il denaro o attività che creano dipendenza. Guarda le conseguenze e le possibilità che potrebbero presentarsi grazie alla tua morte simbolica. La trasformazione offerta in Cimi si trova nella resa, nell'abbandono e nel perdono. Con la consapevolezza ed intenzioni chiare, i vecchi modelli possono magicamente elevarsi, offrendoti una mano amorevole che indica una nuova strada.


26.05.2013 - NOTTE CRISTALLO BLU, KIN 103

 
ORACOLO GALATTICO MAYA DEL GIORNO 26.05.2013
 
Giorno 12 dell'Onda Incantata dell'Umano Galattico Giallo, Notte Cristallo Blu, kin 103, giorno 25 dell'Undicesima Luna dell'Anno della Tempesta Risonante Blu. Nel giorno 25 della Luna, Pacal Votan e sua moglie Bolon Ik proseguono nel loro Cammino verso il Cielo.
 
Questa Onda sta per volgere alla conclusione ed è stata molto intensa, trovandosi alla fine della serie di eclissi di cui tanto ho parlato (http://ashtalan.blogspot.com/2013/04/il-portale-delle-eclissi-lunari-di-aprile.html), ma non solo, è lo spazio temporale che più ci sta spingendo verso la completa accettazione della nostra vera doppia Natura Umano-Divina, con tutto quello che consegue.
Vivere nella propria Verità Interiore significa non potere più mentire a se stessi, non potersi più nascondere dietro un dito, ma con coraggio, guardarsi negli occhi e volontariamente abbandonare parti di sé che hanno vissuto dentro noi per anni, che ci sono servite come stampelle per affrontare dinamiche disarmoniche originanti da un vissuto ferito. In questi giorni è stato possibile vederle nella loro interezza e ora l'atto richiesto è quello di aprire il cuore, aprire la pancia e lasciarle uscire. Con coraggio ed onestà.
Solo così raggiungeremo quella serenità necessaria, quella vibrazione più alta adatta a vivere il Grande Sogno, quello che dentro di noi sentiamo essere la nostra Realizzazione. Sta a noi. Non è più possibile demandare, incolpare altri, girare attorno, i giochi sono fatti. Chi vuole volare, ha bisogno di raccogliere l'intenzione di gettarsi nel vuoto, sapendo che non si spiaccicherà al suolo, ma raggiungerà una condizione di vita incomparabile.
 
Chiedete aiuto all'Aquila Cristallo Blu, kin 155, Portale di Attivazione Galattica. Apritevi alla sua Visione di come potrete essere tra un attimo, non appena acconsentirete al vostro vero Sé di emergere. Essa vi rimanderà la sensazione che la Trasformazione è già in atto da un po' e non sarà così difficile saltare, perché siete assistiti da tutte le vostre parti di Luce.
Stiamo rispondendo ad una chiamata precisa e sincronica alle Energie Galattiche. Urlate il vostro sì!!
 
Lo Psi-Crono del giorno 25 dell'Undicesima Luna è la Stella Intonante Gialla, kin 148, Portale di Attivazione Galattica, nel suo terzo ed ultimo giorno. Essa ci porta intuitivamente nel Regno della Bellezza come Espressione Cosmica. Le persone nate il 24, 25 e 26 maggio possiedono una forte vena artistica che permette loro di incanalare degli impulsi emozionali fortissimi che, se combattuti o frenati, procurano grandi irrequietezze interiori. In questo l'Arte (qualsiasi tipo di spinta creativa) diventa un mezzo per portare un pezzettino di Cielo sulla Terra, raffigurando i codici divini della Creazione e della Legge Universale dell'Esistenza attraverso le forme e i colori:
 
 
 
A presto,
 
Stefania Ashtalan
 
 


sabato 25 maggio 2013

CHICCHAN - IL SERPENTE ROSSO - INTERPRETAZIONE DEL GLIFO SOLARE

Traduzione da THE MAYAN ORACLE, Return Path to the Stars, di Ariel Spilsbury e Micheal Bryner, Bear & Co.


CHICCHAN
Comune uso maya: serpente
Qualità: vitalità, passione, sentore, saggezza del corpo, motivazione, desiderio, istinto, creatività, serpente, kundalini, integrazione, purificazione, intimità
Simbolo: serpente attorcigliato che si alza dal magma fuso, chakra della radice
Numero: cinque (centro)
Colore: vermiglio fiammante (rosso-arancio)
Erbe: cardamomo, frassinella, cayenna
Fiori: antherium, papavero, giglio del cobra, giglio arancione, gladiolo
Essenza floreale: fiamma della foresta
Profumo: muschio
Pietre: corniola, agata di fuoco, corallo rosso, citrino arancio
Elemento: terra
Direzione: east
Sfida da affrontare: fare scelte prevedibili basate sulla familiarità e sicurezza piuttosto che sulla saggezza intuitiva; iperidentificazione con il corpo e i suoi desideri sensuali
Trasformazione della sfida: Usare il corpo come uno strumento di trasformazione. Imparare ad usare la passione ed i sensi come un mezzo di accesso ed allineamento verso una coscienza più elevata. Seguire le intuizioni provenienti dalla pancia e l'stinto per fare scelte all'istante.
Saggezza armonica: tempo
Mudra: mani che si congiungono sull'addome e si muovono ondeggiando come un serpente davanti ai chakra, terminando con le mani giunte sopra la testa
Meditazione: "Io sono colui che accende ed alimenta il fuoco sacro"
Affermazione: "Io accedo con gioia e sperimento la saggezza e la vitalità contenute nel corpo"
IL BAMBINO MAGICO
Io sono Chicchan,
magma fuso di pura forza vitale,
vermiglia fiamma vibrante del risveglio e della purificazione.
Io sono il calore, il potere, e la vitalità dell'essenza creativa.
Io sono saggezza istintuale.
Io sento le soluzione ed i segreti
all'interno del ventre del tuo essere.
Io sono la fiamma del puro proposito galvanizzato dentro di te!
Io sono la promessa del risveglio
e il fiore di loto luminoso,
corona di illuminazione.
Io sono il fuoco sacro della danza del serpente
che giace raccolto dentro di te,
finché vengo spinto al risveglio
con velocità di un fulmine o grazia serpentina.
Il mio sacro fiume accenderà
le ruoti vorticanti dello splendore,
facendole girare velocemente in una danza
al loro ritmo divino.
Danzando con te,
illumino gentilmente il sentiero del tuo sviluppo naturale.
Vivi il desiderio di intimità sacra
e unione trascendente
nella divina danza con l'Eterno Amato.
Quando sono raccolto nell'amore,
io sono colui che accende e vivifica il sacro fuoco,
l'energia potente che unifica
l'istintiva passione degli esseri
con la loro natura divina.
Sono io a darti le piume del serpente
con cui costruisci le ali.
Apriti alla passione risvegliata!
Io sono il serpente sacro,
ed è la mia fulgida luce
fluendo con vitalità dentro il tuo essere
che ti dona l'iniziazione per entrare nella sacra camera
dove risiede la corona dell'amore più puro,
in attesa, come un fiore di loto di seta, di adornarti.
L'ESPLORATORE
La tua fiamma diventa pira di passione; il suo emblema la luminosa corona di loto
Chicchan è la forza vitale dell'esistenza che ti incoraggia ad agire intuitivamente all'istante! Segui l'istinto e le intuizioni provenienti dalla pancia. Senti le soluzioni al tuo problema. Qual è la sensazione istintiva rispetto alla tua attuale situazione? Cosa motiva le tue scelte? Ascolta il tempio della saggezza nel corpo. Permettigli di integrare tutti i livelli del tuo essere. Crea una relazione con il tuo corpo che ti libererà da tutte le trappole dei modelli del passato.
Il vitale fuoco della purificazione può essere utile per i tuoi processi di pulizia del momento. La trasformazione istintiva di Chicchan è pronta per attivare e purificare il tuo corpo. Ascolta gli insegnamenti e le visioni dell'energia di ogni chakra. Usa la tua passione nella concreta espressione della tua creatività. Porta tutto il tuo essere ad essere in sintonia con il sacro fuoco.
Abbi la volontà di guardare le tue dinamiche rispetto all'intimità e la sessualità. Assicurati di non essere separato dalla danza della passione che è in unione alla tua natura divina. Percepisci il profondo desiderio verso l'unione e l'intimità. Chicchan viene a te per risvegliare la vitalità, la saggezza del corpo e la passione per la vita.
Sfida da affrontare
Hai la tendenza a fare le scelte basate sulla familiarità e la sicurezza, piuttosto che sull'intuizione del momento? Spesso nell'ombra di Chicchan ci si può perdere dentro i modelli cosmici. Se la vita ti risulta essere noiosa e senza stimoli, esamina le tue abitudini ed i modelli di comportamento. Percepisci nuovi modelli che porteranno più vitalità, spontaneità ed entusiasmo nella tua vita.
Se Chicchan arriva a te, ti viene chiesto di guardare profondamente il rapporto che hai con la sessualità e l'intimità. Questo glifo suggerisce che desideri condividere il tuo sé più profondo per raggiungere l'intimità a un livello interiore.
Nella sua ombra ci sono problemi causati dalla totale identificazione con il corpo fisico, sentendocisi intrappolati, o nel caso in cui si sia consumati dal desiderio sessuale. Ti sembra di identificarti troppo sul tuo aspetto fisico e su come gli altri ti giudicano? Chicchan ti ricorda di usare il corpo quale strumento e guida per la trasformazione. Esplora il corpo e sentilo come un mezzo per attivare una coscienza più elevata.
Con l'integrazione e il flusso naturale di questa potente forza vitale, puoi sperimentare dentro di te il sacro fuoco della danza del serpente. Permetti alla forza vitale di fluire in modo naturale. Allineati e abbandona il giudizio. Liberati dei problemi relativi al corpo e alla sessualità. Nella luce dell'amore, usa la passione per sperimentare pienamente ed imparare dal potere di Chicchan. Questa sacra energia di aiuterà a fare scelte spontanee e a percepire nuove soluzioni.


25.05.2013 - VENTO SPETTRALE BIANCO, KIN 102

 
ORACOLO GALATTICO MAYA DEL GIORNO 25.05.2013
 
Giorno 11 dell'Onda Incantata dell'Umano Magnetico Giallo, Vento Spettrale Bianco, kin 102, giorno 24 dell'Undicesima Luna dell'Anno della Tempesta Risonante Blu. Nel giorno 24 della Luna, Pacal Votan e sua moglie Bolon Ik escono dal Cubo del Guerriero ed entrano nel Cammino verso il Cielo.
 
Nel giorno 11 dell'Onda, di tono Spettrale (riferito alla gamma delle vibrazioni energetiche e non a eventuali ectoplasmi...), noi viviamo l'integrazione dell'Energia Galattica, che in tutti questi giorni ha lavorato dentro e fuori di noi, aiutandoci a e spingendoci verso il superamento dei limiti umani, della separazione tra mente e cuore, e della coscienza tridimensionale che ci costringe ad indentificarci solo con la densa materia.
Avendo aperto la mente ad una nuova concezione di noi stessi, abbiamo potuto far fluire in noi tutti gli insegnamenti dei Glifi Solari che compongono quest'Onda (il riassunto lo trovate su http://nottebluritmica.blogspot.com/2013/05/23052013-sole-solare-giallo-kin-100.html), arrivando fino ad oggi, in cui i contenuti integrati vengono emanati dalle nostre stesse cellule. Noi siamo diventati il proposito stesso dell'Onda, siamo diventati l'Integrazione della Natura Umana/Divina e ora, attraverso il Vento Bianco, possiamo fluire dentro la libertà guadagnata dopo che abbiamo avuto il coraggio di andare oltre.
Considerando l'Eclissi Lunare di oggi, in chiusura alla serie di eclissi iniziata un mese fa, con la Luna Piena in Sagittario, direi che possiamo veramente lasciarci andare a ciò che ci viene incontro nella giornata, nella massima libertà ed accoglimento. Il Vento Spettrale Bianco ci porterà la Comunicazione dello Spirito del Cielo, la quale ci farà sperimentare una leggerezza inusuale per ognuno di noi.
Poiché ci troviamo in un giorno 11, il kin guida è doppio, Vento Spettrale Bianco guida se stesso. Ciò significa che solo noi oggi possiamo essere la nostra guida, perciò se siete indecisi su qualcosa, solo la vostra Voce Interiore può fare la differenza.
 
Lo Psi-Crono del giorno 24 dell'Undicesima Luna è la Stella Intonante Gialla, kin 148, Portale di Attivazione Galattica, nel suo secondo giorno. Essa ci porta intuitivamente nel Regno della Bellezza come Espressione Cosmica. Le persone nate ieri, oggi e domani possiedono una forte vena artistica che permette loro di incanalare degli impulsi emozionali fortissimi che, se combattuti o frenati, procurano grandi irrequietezze interiori. In questo l'Arte (qualsiasi tipo di spinta creativa) diventa un mezzo per portare un pezzettino di Cielo sulla Terra, raffigurando i codici divini della Creazione e della Legge Universale dell'Esistenza attraverso le forme e i colori:
 
 
 
A presto,
Stefania Ashtalan