lunedì 23 gennaio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 23.01.2017 - SOLE GIALLO PLANETARIO, KIN 140 - GIORNO 10 DELL'ONDA DELLO SPECCHIO BIANCO


Oggi è kin 140. Sono passati 140 giorni dall'inizio dell'attuale corso del Modulo Armonico detto Tzolkin (Sacro Computo), la matrice galattica delle permutazioni energetiche che rappresentano la vita da questa parte del Multiverso. 


Il kin 140 è il decimo giorno dell'undicesima Onda Incantata del Modulo Armonico, diviso in 20 spazi temporali di 13 giorni (20 x 13 = 260), 20 Onde di creazione della realtà basata sull'interazione tra Cielo e Terra, tra Cielo e Umanità, dove quest'ultima è il ricettacolo dei flussi galattici, un'antenna ricetrasmittente delle onde di frequenza, disegnata per mettere in comunicazione dimensioni diverse del piano dell'esistenza all'interno del proprio cuore, che nella visione del Microcosmo diventa il Sole.
Il kin 140, Sole Giallo Planetario, rappresenta l'ultimo kin della Colonna Mistica, il Cordone Ombelicale che ci connette con la Fonte, il Vuoto Cosmico in cui si riverberano i venti solari che trasportano le informazioni di luce dal Centro della Galassia alle intelligenze planetarie del nostro sistema solare. Essere arrivati in questo punto di base di un intero programma di risveglio (le informazioni di luce sono impulsi che attivano la memoria cellulare) significa aver attraversato uno spazio di sospensione lungo 20 giorni (dal 04 gennaio), durante i quali possiamo anche esserci sentiti persi. Se tuttavia abbiamo saputo mantenere la direzione, per navigare a vista facendo i conti con tutto il presente possibile, oggi si potrebbe attivare un'ulteriore presa di coscienza, frutto dello sfrontato coraggio che abbiamo sperimentato nell'ardire di stare dentro quel vuoto volendoci creare ciò che cominciamo a percepire come una parvenza di casa. Iniziamo a sentirci intimi con il senso di precarietà, il che da un certo punto di vista ci rende liberi e nomadi, capaci di seguire nuovi percorsi forse più tortuosi di quelli intrapresi finora, ma estremamente creativi, innovativi ed intriganti.
Respiriamo dunque, e lasciamo che la Luce che oggi arriva a manifestazione possa attivare quanto più amore e abbondanza possibile per noi adesso! Perché ce lo meritiamo e ce lo siamo guadagnato!
Stefania Gyan Salila

2 commenti:

  1. Grazie Maestra. Buona settimana

    RispondiElimina
  2. Ciao Michele! Prego, però non sono la maestra di nessuno, tesorino! Cerco di illuminare i miei passi, e così facendo spando un po' di luce intorno, ma maestra non mi ci sento proprio! <3

    RispondiElimina